La formazione di De la Fuente batte la Francia 2-1 a Monaco di Baviera e vola in finale a Berlino

La Spagna conquista la finale di Euro 2024 grazie a una vittoria per 2-1 contro la Francia all’Allianz Arena di Monaco di Baviera. L’incontro, iniziato con un gol di Kolo Muani per i francesi, è stato ribaltato dalle reti di Yamal e Dani Olmo, portando le Furie Rosse all’ultimo atto del torneo. La squadra iberica affronterà ora la vincente della semifinale tra Olanda e Inghilterra.

Kolo Muani apre le marcature nel primo tempo, deviando di testa un assist perfetto di Mbappé al 9′. La Francia sembra iniziare con il piede giusto, ma la reazione spagnola è immediata e determinata. Al 21′, Yamal segna un gol straordinario di sinistro, seguito pochi minuti dopo da una prodezza di Dani Olmo, che sfrutta una deviazione di Koundé per battere Maignan.

Nel secondo tempo, la Francia tenta una reazione con maggior aggressività, ma la difesa spagnola regge bene. Deschamps introduce Griezmann, Camavinga e Barcola per aumentare il ritmo, ma senza successo. La Spagna mantiene il controllo e difende il vantaggio, nonostante alcuni tentativi pericolosi dei francesi, tra cui un’occasione mancata di Mbappé.

La partita si conclude con la Spagna che festeggia l’accesso alla finale di Berlino, dimostrando grande solidità e capacità di reazione.

Analisi della partita

Con alcune assenze chiave, De la Fuente schiera Jesus Navas a destra, Nacho al centro della difesa e Dani Olmo alle spalle di Morata, con Yamal e Nico Williams sugli esterni. Deschamps, dal canto suo, opta per un tridente offensivo composto da Dembelé, Kolo Muani e Mbappé, lasciando Griezmann in panchina. La Spagna domina il possesso palla fin dai primi minuti, sfruttando gli ampi spazi e i cambi di gioco, mentre la Francia si compatta in difesa, cercando di colpire in contropiede.

Il primo gol arriva al 9′, con Kolo Muani che devia di testa un cross di Mbappé, sorprendendo la difesa spagnola. La rete risveglia la Spagna, che risponde con determinazione. Al 21′, Yamal segna un gol spettacolare di sinistro, pareggiando i conti. Pochi minuti dopo, Olmo supera Tchouameni in area e realizza il gol del sorpasso, grazie anche a una deviazione di Koundé.

Nel secondo tempo, la Francia tenta di alzare il baricentro e intensificare il pressing, ma la difesa spagnola resiste bene. Simon è attento e la linea difensiva spagnola neutralizza gli attacchi avversari. Deschamps introduce nuovi giocatori per dare una scossa alla squadra, ma la Spagna continua a mantenere il controllo del gioco.

Nonostante alcuni tentativi finali di Mbappé e Griezmann, la Francia non riesce a trovare il gol del pareggio. La Spagna si dimostra solida e ben organizzata, meritando pienamente l’accesso alla finale di Euro 2024.

Il tabellino di Spagna-Francia 2-1

9′ Kolo Muani (F), 21′ Yamal (S), 25′ Olmo (S)

SPAGNA 
(4-3-3): Unai Simón; Jesùs Navas (13′ st Vivian), Nacho, Laporte, Cucurella; Dani Olmo (31′ st Merino), Rodri, Fabián Ruiz, Yamal (48′ st Ferran Torres), Morata (31′ st Oyarzabal), Nico Williams (48′ st Zubimendi). All. De la Fuente

FRANCIA (4-3-3): Maignan; Koundé, Upamecano, Saliba, Theo Hernandez; Kanté (17′ st Griezmann), Tchouameni, Rabiot (17′ st Camavinga); Dembélé (33′ st Giroud), Kolo Muani (17′ st Barcola), Mbappé. All. Deschamps

Ammoniti: Navas, Tchouameni, Camavinga, Yamal per gioco scorretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *