La Spagna conquista una vittoria decisiva contro la Georgia, assicurandosi un posto nei quarti di finale con un netto 4-1. Le reti di Rodri, Fabian Ruiz, Nico Williams e Dani Olmo hanno garantito il successo delle Furie Rosse. La Georgia era passata in vantaggio con un autogol di Le Normand.

Le Furie Rosse hanno mantenuto il controllo del gioco per gran parte del match, mentre la Georgia ha cercato di sfruttare le ripartenze.

Il primo tempo è stato segnato da episodi chiave che hanno mantenuto alta l’attenzione. Al nono minuto, Le Normand ha sfiorato il gol con un colpo di testa respinto sulla linea da Mamardashvili. Al 18esimo, un contropiede orchestrato da Mikautadze ha portato alla rete della Georgia, grazie a un autogol sfortunato dello stesso Le Normand.

La Spagna ha risposto al 39esimo con Rodri, che ha ricevuto un assist da Nico Williams, controllato la palla e segnato con un tiro preciso. Il primo tempo si è concluso con un equilibrato 1-1, mantenendo aperte le possibilità per entrambe le squadre.

Nel secondo tempo, la Spagna ha mostrato tutta la sua superiorità. Al 47esimo, Kvaratskhelia ha rischiato di segnare con un tiro audace da centrocampo. Poco dopo, Fabian Ruiz ha ribaltato il risultato con un colpo di testa preciso sugli sviluppi di una punizione.

La Georgia ha avuto poche occasioni nel secondo tempo. Al 67esimo, Tsitaishvili ha tentato una conclusione da sinistra, ma la palla è finita fuori. Al 75esimo, Nico Williams ha messo a segno un gol straordinario, superando un difensore e insaccando con un diagonale preciso.

La Spagna ora si prepara ad affrontare la Germania nei quarti di finale, una sfida che promette emozioni e spettacolo. La Georgia esce con onore da questa edizione dei campionati europei, avendo mostrato determinazione e capacità di creare pericoli anche contro squadre più quotate.

Spagna-Georgia 4-1: il tabellino

Marcatori: 18′ aut. Le Normand (G), 39′ Rodri (S), 51′ Ruiz (S), 75′ Williams (S), 83′ Olmo (S)

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon 6; Carvajal 5,5 (81′ Navas sv), Le Normand 6, Laporte 6,5, Cucurella 8 (66′ Grimaldo 6); Fabian Ruiz 7 (81′ Merino sv), Rodri 7,5, Pedri 6,5 (52′ Olmo 6,5); Yamal 8, Morata 6,5 (66′ Oyarzabal 6), Williams 8. Ct. De La Fuente.

GEORGIA (3-5-2): Mamardashvili 7; Gvelesiani 5,5 (79′ Kvektveskiri sv), Dvali 6, Kashia 6; Kakabadze 5,5, Kochorashvili 6, Kiteishvili 6 (41′ Altunashvili 6), Chakvetadze 6 (63′ Davitashvili 6), Lochoshvili 6,5 (63′ Tsitaishvili 6); Mikautadze 7 (79′ Zivzivadze sv), Kvaratskhelia 7. Ct. Sagnol.

Arbitro: Letexier

Ammoniti: Morata (S), Davitashvili (G)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *