A Lipsia, la nazionale italiana guidata da Spalletti affronta un momento decisivo negli Europei 2024: una vittoria o un pareggio garantirebbero il passaggio alla fase successiva.

Il giorno tanto atteso è finalmente arrivato. Nonostante sia solo la terza partita della fase a gironi, per l’Italia, come spesso accade nella sua storia calcistica, questo incontro è fondamentale per il presente e il futuro.

Italia e Croazia: ultima chiamata

La sfida contro la Croazia a Lipsia rappresenta un crocevia per gli ottavi di finale di Euro 2024. L’Italia arriva con una vittoria all’attivo, ottenuta nell’esordio contro l’Albania, e una sconfitta subita dalla Spagna, che ha avuto ripercussioni soprattutto sul morale della squadra.

La situazione della Croazia è ancora più critica: con solo un punto ottenuto contro l‘Albania, Modric e compagni devono vincere per avere la certezza della qualificazione; un pareggio o una sconfitta significherebbero l’eliminazione.

I precedenti non sono favorevoli all’Italia: dal 1991, anno della dissoluzione della Jugoslavia, gli azzurri non hanno mai vinto contro la Croazia, registrando cinque pareggi e tre sconfitte.

Dove vederla

Croazia-Italia, valida per il terzo e ultimo turno del Gruppo B di Euro 2024, si disputerà alle ore 21 presso il Leipzig Stadium di Lipsia, in Germania. La partita sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Calcio (canale 202) e Sky Sport (canale 251) e in chiaro su Rai 1. Sarà inoltre disponibile in streaming su Now, Sky Go e Rai Play.

Le probabili formazioni

La formazione italiana vede alcuni ballottaggi ancora aperti. Jorginho dovrebbe essere confermato a centrocampo, con la possibilità di vedere Fagioli come alternativa. Cristante, con la sua fisicità, affiancherà Jorginho. Barella dovrebbe agire da trequartista, mentre Lorenzo Pellegrini potrebbe lasciare il posto a Cambiaso, con Chiesa spostato sulla sinistra. Dimarco, recuperato, partirà dalla panchina lasciando spazio a Darmian. In attacco, Retegui potrebbe sostituire Scamacca, segnando una rivoluzione nell’undici titolare rispetto alla partita contro la Spagna.

Italia (4-2-3-1): Donnarumma; Di Lorenzo, Bastoni, Calafiori, Darmian; Jorginho, Cristante; Cambiaso, Barella, Chiesa; Retegui. Ct. Spalletti

Croazia (4-3-3): Livakovic; Stanisic, Sutalo, Erlic, Gvardiol; Modric, Brozovic, Kovacic; Mario Pasalic, Kramaric, Sucic. Ct. Dalic

Albania-Spagna: altro match decisivo

In contemporanea, Albania e Spagna si sfideranno nell’ultima giornata del Gruppo B. Per l’Albania, guidata da Sylvinho, è indispensabile una vittoria per mantenere vive le speranze di qualificazione. La Spagna, invece, ha già assicurato il primo posto nel girone.

Dove Vederla

Albania-Spagna sarà trasmessa in diretta su Sky Sport (canale 253) e su Diretta Gol insieme all’altra partita del girone su Sky Sport Calcio (canale 202) e Sky Sport (canale 251). Sarà disponibile anche in streaming su Sky Go e NOW.

Le probabili formazioni

Albania (4-3-2-1): Strakosha; Balliu, Ismajli, Gjimshiti, Mitaj; Ramadani, Abrashi, Asllani; Bajrami, Laci; Broja.

Spagna (4-3-3): Raya; Navas, Vivian, Laporte, Grimaldo; Merino, Zubimendi, Olmo; Torres, Joselu, Oyarzabal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *