Si è chiusa la prima giornata della fase a gironi di Euro 2024. Il Gruppo F vede la Turchia di Montella superare la Georgia con un 3-1, mentre il Portogallo ha battuto la Repubblica Ceca 2-1.

Dettagli del match Turchia-Georgia

La Turchia ha dominato la Georgia con un punteggio di 3-1. L’incontro è iniziato con un’azione rapida dei turchi, culminata con un palo colpito da Ayhan dopo soli 10 minuti. Il primo gol è arrivato al 25’ con Muldur, che ha segnato con un destro al volo su cross dalla sinistra. Poco dopo, una rete di Yildiz è stata annullata per fuorigioco. La Georgia ha risposto al 32’ con Mikautadze, che ha segnato il primo storico gol della sua nazionale in un Europeo, su assist di Kochorashvili.

Il secondo tempo ha visto la Turchia riprendere il controllo al 65’ con un tiro vincente di Arda Guler dai 25 metri. La Georgia ha tentato di reagire, colpendo una traversa con Kochorashvili e sfiorando il pareggio, ma la Turchia ha chiuso il match con un gol di Akturkoglu al 97’, sfruttando un contropiede con il portiere avversario Mamardashvili fuori dai pali.

Tabellino Turchia-Georgia 3-1:

25′ pt Muldur (T)

32′ pt Mikautadze (G)

30′ st Guler (T)

97′ st Akturkoglu (T)

Formazioni:

Turchia (4-2-3-1): Gunok, Muldur (Celik 85′), Akaydin, Bardakci, Kadioglu, Ayhan (Dmiral 79′), Çalhanoglu (Ozcan 91′), Guler (Yazici 79′), Kokcu, Yldiz (Akturkoglu 85′), Yilmaz. All.: Montella.

Georgia (5-3-2): Mamardashvili, Kakabadze, Kverkvelia (Kashia 85′), Dvali, Tsitaishvili (Zivzivadze 74′), Lochoshvili, Kochorashvili, Mekvabishvili (Altunashvili 89′), Chakvetadze (Davitashvili 74′), Mikautadze, Kvaratskhelia. All.: Sagnol.

Ammoniti: Bardakci, Çalhanoglu (Turchia), Kverkvelia (Georgia).

Resoconto Portogallo-Repubblica Ceca

Il Portogallo ha prevalso sulla Repubblica Ceca con un 2-1. Nel primo tempo, i portoghesi hanno dominato il gioco, ma senza riuscire a segnare, nonostante i tentativi di Ronaldo, Leao, Bernardo Silva e Bruno Fernandes. La Repubblica Ceca ha sorpreso tutti al 62’ con Provod, che ha segnato con un tiro dal limite dell’area. La risposta del Portogallo è arrivata al 69’, con un autogol di Hranac dopo un colpo di testa di Nuno Mendes respinto dal portiere.

All’87’, Diogo Jota ha segnato un gol che è stato annullato. La vittoria del Portogallo è stata assicurata al 92’ da Conceiçao, che ha siglato il 2-1 definitivo.

Tabellino Portogallo-Repubblica Ceca 2-1:

17′ st Provod (R)

24′ st Hranac (autogol, P)

47′ st Francisco Conceicao (P)

Formazioni:

Portogallo (3-5-2): Diogo Costa, Dalot (Gonçalo Inacio 63′), Pepe, Dias, Cancelo (Nelson Semedo 90′), Bernardo Silva, Bruno Fernandes, Vitinha (Francisco Conceicao 90′), Nuno Mendes (Pedro Neto 90′), Ronaldo, Leao (Diogo Jota 63′). All.: Martinez.

Repubblica Ceca (3-5-2): Stanek, Holes (Chory 93′), Hranac, Krejci, Coufal, Soucek, Sulc (Sevcik 79′), Provod (Barak 79′), Doudera, Kuchta (Lingr 60′), Schick (Chytil 60′). All.: Hasek.

Ammoniti: Schick (Repubblica Ceca), Leao e Francisco Conceicao (Portogallo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *