La squadra di Spalletti non ha rivali: l’enorme divario sulle avversarie può addirittura farle battere il primato per quel che riguarda il maggior distacco di punti sulla seconda in classifica. Vediamo ciò che è successo in passato

Un Napoli incredibile per quanta forza riesce a sprigionare. La squadra di Luciano Spalletti targata 2022/23 non ha letteralmente rivali. Sono ben 19 i punti di vantaggio sulla seconda piazza, attualmente occupata dalla Lazio. Un’enormità, che dà la misura dell’impresa che stanno compiendo i partenopei.

Ma ancora non hanno toccato il massimo distacco mai raggiunto (e che dovranno poi ovviamente mantenere fino alla fine) per eguagliare o superare il record dell’Inter scudettata edizione 2006/07. In quell’anno, i nerazzurri furono capaci di toccare quota 97 punti e di accumularne ben 22 sulla Roma seconda in classifica.

In questo momento gli azzurri sarebbero invece sopra il traguardo raggiunto dalla Juventus della stagione 2013/14: +17 punti sulla Roma seconda, dopo aver messo insieme però ben 102 punti.

Insomma, il super Napoli di Spalletti ha ancora tutto il tempo per frantumare alcuni primati che, fino a poco tempo fa, sembravano davvero imbattibili.

Andrea Dessì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *